Pandemic Blog Series: REGNO UNITO

In collaborazione con InHunt World

Intervista a David PikeCEO di
Jefferson Maguire Executive Search

snkandk

Prima di tutto, come stai? Spero che tu e la tua famiglia siate stati bene durante la pandemia.

Abbiamo una famiglia numerosa in varie località del Regno Unito e siamo tutti in buona salute.

Com’è la situazione nel Regno Unito adesso? Come sono stati gli ultimi 6-7 mesi?  

Sembra che stiamo entrando in una seconda ondata, che sta interessando le regioni in modo diverso. Il nord del paese è il più colpito e al momento vengono imposte nuove restrizioni. Tuttavia, si stanno anche imponendo misure forti in tutto il Paese. Un’area sta iniziando un blocco di 6 settimane a novembre.

Cosa dici sugli affari e sull’atmosfera generale? Come stanno reagendo le aziende? Ci sono stati molti licenziamenti?   

L’atmosfera non è molto allegra. Il programma di licenza ha aiutato molte aziende a sopravvivere, ma finisce presto.
Le aziende online hanno fatto molto bene e molti rinomati rivenditori stanno passando alle consegne online. La vendita al dettaglio in generale e la strada principale sono state colpite molto duramente e alcuni temo non si riprenderanno.

Come vedi la fine del 2020? E come invece il 2021?

L’ultimo trimestre sarà difficile per molte aziende, le piccole imprese e le loro stesse dipendenti ne saranno colpite duramente.
Il salvatore sarà un vaccino che potrebbe essere disponibile nel primo trimestre del prossimo anno, ma generalmente i tempi continueranno ad essere difficili. Lavorare da casa continuerà a essere la norma, il che, a sua volta, interesserà tutte quelle attività come parrucchieri, paninoteche e caffetterie nelle città che dipendono dagli impiegati per il proprio sostentamento.

Come vedi il futuro? Quale sarà la maggior differenza quando si metteranno a paragone il Regno Unito pre e post pandemia?

La differenza più significativa è la crescita delle aziende online e lo smart working.

Quale tipo di figure professionali credi che saranno più richieste dopo la pandemia? Credi che ci sarà qualche differenza importante riguardo al recruiting dopo il Covid-19?

Le aziende dovranno ancora assumere ancora più persone di alta qualità ora per far crescere le loro attività. A causa delle molte più persone in cerca di lavoro, saranno bombardate da CV, quindi per risparmiare tutto quel carico di lavoro, un candidato eccezionale presentato da una società di ricerca esecutiva dovrebbe ridurre tutto il lavoro setacciando centinaia di CV.

INplacement è una società di consulenza in ambito Human Resources, una realtà dinamica costituita da consulenti e professionisti del settore. Rapidità e competenza contraddistinguono il nostro lavoro quotidiano grazie ad un’organizzazione flessibile e sempre attenta al cambiamento al fine di garantire la soddisfazione dei nostri clienti.

Grazie InHunt World: www.inhuntworld.com