COMPETENZE E SPECIALIZZAZIONI – COSA RICHIEDE IL MERCATO?

Nel nostro lavoro da Recruiter ci capita di supportare alcune figure professionali che hanno delle competenze e specializzazioni molto di nicchia e che fanno fatica a ricollocarsi nel momento in cui cambiano le loro esigenze lavorative o personali.

Alcune specializzazioni permettono a determinati professionisti di collocarsi con relativa serenità all’interno del mercato del lavoro e in alcuni casi di guadagnare anche di più rispetto alla media, ma purtroppo non sempre è cosi e nonostante l’esperienza e le competenze tecniche possedute, si potrebbe far fatica a trovare il lavoro/azienda ideale. Questa visione per la persona mette in discussione tanto il lavoro quotidiano quanto la visione della propria carriera. 

Questo non significa che le specializzazioni tecniche siano da evitare, anzi, è giusto scegliere una materia di studio che indirizzi la carriera, ma è anche corretto riuscire ad avere competenze trasversali che possono essere necessarie per avere successo nella fase finale di un iter di selezione.

Nonostante si sia superato il concetto di business Fordiano, i cambiamenti tecnologici stanno influenzando sia il modo di fare impresa come anche i processi di recruitment aziendali. Quindi, il mercato ci sta spingendo a rimanere sempre aggiornati e a formarci costantemente sulle ultime novità del proprio settore di riferimento per offrire sempre il massimo della competenza e versatilità.

Conoscete il concetto di competenze a “T” ed a “I”?

Per fare un esempio, consideriamo un caso schematico: un team che sviluppa un prodotto la cui realizzazione richiede tre competenze tecnologiche: Javascript, CSS e phyton. In questo caso, avere competenze “I” significa che ciascun membro del team conosce (profondamente) una e una sola delle tre tecnologie: avremo quindi uno specialista javascript, uno specialista CSS e uno specialista phyton. Competenze “T”, invece, significa che lo specialista javascript è in grado anche di lavorare al CSS o ai componenti phyton e così via.

Possedere una specializzazione ed una buona versatilità su altre discipline vi permetterà di avere più possibilità di adattarvi all’interno dei team aziendali per cui vi state candidando. Questo significa che si potrebbe anche essere esclusi da un iter di selezione per l’incompatibilità delle vostre competenze con i potenziali colleghi di lavoro.

Se hai bisogno di chiarire meglio che direzione prendere nella tua carriera ed avere consigli utili per avere successo a lavoro. Contattaci per una consulenza di carriera e senza impegno saremo felici di aiutarti!

Per maggiori info Clicca QUI

INplacement è una società di consulenza in ambito Human Resources, una realtà dinamica costituita da consulenti e professionisti del settore. Rapidità e competenza contraddistinguono il nostro lavoro quotidiano grazie ad un’organizzazione flessibile e sempre attenta al cambiamento al fine di garantire la soddisfazione dei nostri clienti.

Pubblicato in Blog